Almanacco giorno nono

SCIOGLICUORE:
<Chi ama chiama chi ama [?]>

 

« Articolo 22. Nessuno può essere privato, per motivi politici, della capacità giuridica, della cittadinanza, del nome. »

ART. 22

Son Costantino

Son grande o bambino?

Son moro o son biondo?

Son buio o giocondo?

Son bravo o birbone?

Son serio o burlone?

Bhè guarda è uguale:

son quello che sono,

o grande o piccino

io son Costantino.

 

 

*N.B.: il critico si chiede: <Com’è Costantino? Grande o bambino? Moro o biondino? Triste o felice? Chi me lo dice?

 

 

Commento: l’artista dice che proprio l’intervento del critico rende l’opera necessaria, un’ opera che mira a scardinare l’ostinata dicotomia tra grande e bambino, tra critico e cretino, tra artista e spazzino, tra tristezza e destino, tra l’artista stesso e ‘l suo cammino.

 

 

__

Licenza Creative Commons
Almanacco giorno nono diGiovanniCarli.com è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://www.giovannicarli.com/2015/08/almanacco-giorno-nono/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso http://www.giovannicarli.com/contact_/.

2 commenti su “Almanacco giorno nono”

  1. Mi piace la tua filastrocca,
    mi piace tanto quando giochi con le parole
    e soprattutto, specialmente in tempi come questi, trovo molto acuto sfuggire dalle definizioni!
    Sei chi sei, sono chi sono, siamo chi siamo …senza necessariamente dover occupare una casella
    Ovvia…. E se le volessi occupare tutte?

    Un bacio GRANDE maestro Giovanni

    M.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *